Protesi Dentale Scheletrate

faccette dentali

Prenota Ora

Doctolib prenota

 Protesi Dentale Scheletrate su Misura al Centro Polispecialistico Appio!

Funzionamento e Benefici

La protesi scheletrata dentale rappresenta una soluzione efficace per chi desidera riacquistare la funzionalità masticatoria e l’estetica del sorriso in presenza di perdita parziale dei denti.

Questa tipologia di protesi si distingue per la sua struttura leggera e resistente, realizzata con materiali biocompatibili quali leghe metalliche speciali, spesso integrate con resine acriliche o compositi. L’elemento portante è costituito da un sottile scheletro metallico che si adatta perfettamente alla fisionomia della bocca del paziente, garantendo stabilità e comfort.

Gli attacchi, come ganci o elementi di precisione, consentono un ancoraggio sicuro ai denti naturali rimanenti, evitando movimenti indesiderati durante l’atto masticatorio.

Il vantaggio principale dello scheletrato dentale è la sua capacità di distribuire uniformemente le forze masticatorie, riducendo il carico sui denti naturali e prevenendo ulteriori danneggiamenti. Inoltre, grazie alla possibilità di integrare elementi estetici come i denti in ceramica o resina che imitano l’aspetto naturale dei denti veri, si ottiene un risultato visivo altamente soddisfacente.

I benefici della protesi scheletrata non riguardano solo l’aspetto funzionale ed estetico, ma si estendono anche al benessere psicologico del paziente, il quale può ritrovare fiducia nel proprio sorriso e migliorare la qualità della vita sociale e relazionale.

Come si Realizza una Protesi Dentale Scheletrata e Quali Materiali Vengono Utilizzati

 

La realizzazione di una protesi dentale scheletrata richiede precisione, esperienza e l’utilizzo di materiali di alta qualità per garantire funzionalità e comfort al paziente. Il processo inizia con la presa di impronte della bocca, che serviranno per creare un modello in gesso delle arcate dentarie. Successivamente, si procede con la progettazione della struttura metallica che costituisce lo ‘scheletro’ della protesi: questo elemento è essenziale per fornire supporto e stabilità agli elementi dentali artificiali. I materiali comunemente usati per lo scheletro includono leghe metalliche biocompatibili come il cromo-cobalto, noto per la sua resistenza alla corrosione e alla deformazione nel tempo.

Sopra lo scheletro vengono poi applicati i denti artificiali, generalmente realizzati in resina acrilica o in ceramica, scelti in base alle esigenze estetiche e funzionali del paziente. La resina acrilica offre un buon compromesso tra resistenza e costo, mentre la ceramica è apprezzata per il suo aspetto più naturale e per l’elevata biocompatibilità. Inoltre, possono essere aggiunte delle attacchi a precisione o sistemi di ancoraggio ai tessuti naturali presenti nella bocca del paziente per migliorare ulteriormente la stabilità della protesi.

La progettazione dettagliata e personalizzata è fondamentale nell’odontoiatria scheletrato: il laboratorio odontotecnico deve infatti considerare non solo l’estetica ma anche la corretta distribuzione del carico masticatorio, evitando così problemi futuri come il sovraccarico degli impianti o dei denti naturali residui. Al termine della realizzazione, si procede con le prove cliniche per assicurarsi che la protesi sia perfettamente adattata al paziente prima della consegna definitiva.

Igiene e Manutenzione della Protesi Scheletrata per Garantirne la Durata nel Tempo

 

La longevità di una protesi dentale scheletrata dipende significativamente dalla corretta igiene e manutenzione. Per preservare l’integrità della protesi scheletrata, sia essa superiore o inferiore, è essenziale adottare una routine di pulizia quotidiana. È consigliato utilizzare spazzolini morbidi specifici per protesi, che permettono di rimuovere i residui alimentari e la placca batterica senza graffiare le superfici. L’uso di soluzioni pulenti non abrasive contribuisce a mantenere il colore originario dei denti artificiali e a prevenire l’accumulo di tartaro. Inoltre, è fondamentale effettuare controlli periodici presso il proprio odontoiatra per verificare l’aderenza della protesi e l’assenza di microfratture nel materiale scheletrato.

 

È altresì importante non trascurare la salute delle gengive e dei denti naturali residui, che svolgono un ruolo cruciale nel supportare la struttura portante della protesi fissa o mobile. L’utilizzo regolare di filo interdentale e scovolini è quindi indispensabile per prevenire infezioni o carie che potrebbero compromettere tanto la stabilità della protesi quanto il benessere orale generale. Infine, bisogna evitare abitudini nocive come l’utilizzo della protesi come strumento per tagliare o mordere oggetti duri, che potrebbero causarne danneggiamenti prematuri. Seguendo questi accorgimenti si può assicurare che il proprio scheletrato dentale mantenga funzionalità ed estetica nel corso del tempo, garantendo così un sorriso sano e duraturo.

.

itero

Le terapie

Sala marrone studio dentistico appio latino
poltrona studio dentistico
Centro_Polispecialistico_Appio_Roma
IMG 0429
Apparecchio odontoiatrico
Sala d'attesa dentista
ingresso

E’ possibile raggiungere il Centro con i seguenti mezzi pubblici:

ATAC 87 – 628 – 665 metro’ A fermata Furio Camillo

Per chi viene in macchina c’è un garage adiacente convenzionato